GIAPPONE SVELATO

CONCORSO DI HAIKU IN LINGUA ITALIANA – 3^ Edizione 2019

BariNew
Bari

Sezione HAIKU


1^ Classificata
Marina BELLINI   (Bagnolo S.Vito – MN)
Bagnolo_San_VitoNew

 

 

 

Rami tagliati –
si schiudono i boccioli
malgrado tutto


2° Classificato (ex equo)
Nunzio INDUSTRIA (Napoli)

Napoli

la notte accende
uno sciame di stelle
lucciole insonni


2^ Classificata (ex equo)
Laura VARGIU    (Iglesias – CI)

IglesiasNew

sole d’autunno –
l’ultima lucertola
ozia sul muro


3° Classificato (ex equo)
Antonio CONTOLI (Roma)

Roma

lavori in corso
accanto alle transenne
un formicaio


3^ Classificata (ex equo) e miglior haiku votato dal pubblico
Lucia CARDILLO (Rodi Garganico -FG)

rodigarganicoNew

un usignolo –
cercando di fermare
ciò che rimane


Menzione d’onore
Nazarena RAMPINI    (Pogliano Milanese)

Pogliano_MilaneseNew

in questo cielo
vorrei essere solo
ramo d’aprile


Menzione di merito
Pasquale ASPREA    (Genova)

Genova2New

luna velata –
permane il profumo
della peonia


Menzione di merito
Francesco DE SABATA   (Roma / Pescantina – VR)

RomaNewPescantinaNew

quei tre gradini
davanti all’ospedale –
bianche magnolie


Menzione di merito
Angiola INGLESE (Pederobba – TV)

PederobbaNew

vento di ieri –
con un filo di voce
parlo di rose


Ban’ya Natsuishi
Marialessia MIRIZZI   (Bari)

BariNew

soffio di bimba –
su bolle di sapone
schegge di sole


Tutti i testi degli haiku premiati e segnalati dalla Giuria e dal Pubblico sono riuniti nella SECONDA RACCOLTA DI HAIKU – GIAPPONE SVELATO a cura di Carmen Rucci 

2019_Giappone svelato_antologia



 

COLLEZIONE 2018

Il materiale artistico raccolto in questa seconda Collezione 2018 dell’Almanhaiku Italiano, opera esclusiva e non reperibile in commercio, è stata fedelmente estratto dal presente Blog.
Rappresenta tutto ciò che al termine degli eventi letterari italiani tenutisi nel corso dell’anno letterario 2018, integralmente o parzialmente dedicati alla poesia haiku, era stato soltanto ciclo-stilato in occasione delle cerimonie di premiazione, o semplicemente postato sui social networks o sul blog personale da qualcuno degli Autori, oppure  pubblicato in separate Antologie a cura degli stessi organizzatori delle rassegne o da editori autorizzati e solo frammentariamente reperibili sul mercato.

Collezione 2018_CopertinaNew


Un sentito e doveroso ringraziamento a tutti gli Autori  che, con la loro appassionata  partecipazione, hanno ottenuto uno o più riconoscimenti nei Concorsi di haiku durante l’anno letterario italiano 2018.
Fra di loro, Nazarena RAMPINI in primis, Roberto TIMO e Carmen RUCCI, mi hanno inoltre gentilmente offerto buona parte del materiale necessario alla compilazione della Collezione ed a loro va uno speciale grazie.
A tutte le Associazioni culturali organizzatrici delle rassegne ed ai Comuni italiani che hanno fornito il loro supporto devo gratitudine per il lavoro svolto e ancor di più a quelle che, grazie alla pubblicazione di speciali Antologie, mi hanno consentito di raccogliere il materiale mancante per completare la presente opera.
Infine, un grazie particolare all’Assessorato alla Cultura di Jesi, a Pasquale Asprea, Roberto Timo e Valentina Meloni, che, con il loro apprezzamento e consiglio mi hanno sostenuto nella prima e più delicata fase di realizzazione del progetto Almanhaiku Italiano, dal quale è scaturita la presente Collezione.
Buona lettura e… lasciatevi ispirare,

Daniele Garofalo

HAIKU NOIR

CONCORSO HAIKU DI ISPIRAZIONE NOIR
1^ Edizione  anno 2018 – Urbino (PU)

Urbino_New


1^ classificata
Vittoria Silvia IORIO     (Roma)

Roma

Sarebbe morta
ma lo guardò ridendo
a cuore fermo


2° classificato
Paolo MUSANO    (Matera)

MateraNew

Passa sempre
uno sconosciuto
dietro di noi


3° classificato
Glauco SABA   (Roma)

RomaNew

Centro trapianti –
la moglie del chirurgo
trovata in parte


Menzione Speciale
Vittoria Silvia IORIO   (Roma)

Roma

Lui era a terra
bello anche da morto
un bacio e via


Menzione Speciale
Glauco SABA   (Roma)

RomaNew

Cacciando lucciole
non usava il retino
il serial killer


Menzione Speciale
Sara PINI   (n.c.)

ItaliaNew

   Non si distingue
dai nostri cadaveri
un altro morto


Menzione Speciale
Antonio CONTOLI   (Roma)

Roma

Nel labirinto
la neve cade lenta –
tradisce il passo


Menzione Speciale
Silvia CASTELLANO   (Bolzano)

BolzanoNew

La neve piange,
un colpo sordo
fine di un pigolio


https://www.facebook.com/urbinoir.uniurb