LA LUNA E IL VIGNETO

PREMIO NAZIONALE DI POESIA HAIKU E NARRATIVA BREVE –
3^ edizione anno 2017

Rovescala
Rovescala (PV)

SEZIONE HAIKU

1° classificato
Roberto DUCCESCHI  (Pistoia)

PistoiaNew

Bottiglia vuota
la mente annebbiata
mostri tacete


2° classificato
Gino GHIONI  (Caorso -PC)

CaorsoNew

Macchie di vino
su tavoli di legno
voli di mosche


3ª classificata
Luciana MORETTO  (Oderzo – TV)

Oderzo

Gli haiku più belli?
in fondo a una ciotola
di sakè


SEGNALATI DALLA GIURIA:


Elisa ALLO  (Zug – Svizzera)

ZugNew

Tornando a casa
sembra doppia la luna –
ti sogno ancora

Luna di vino –
Nevica ancora dopo
il primo sorso

Troppi bicchieri…
i profumi di marzo
tra le lacrime


Marina BELLINI  (Bagnolo S.Vito – MN)

Bagnolo_San_VitoNew

Pieno di vino
inciampa in un sogno
sempre lo stesso

Bottiglia vuota
si crede margherita
e vola vola

Brezza d’aprile
un fiasco di vino sul plaid
e due sogni


Eufemia GRIFFO (Settimo Milanese)

Settimo_MilaneseNew

Luce dell’alba –
Una bottiglia vuota
sul marciapiede

Brusco risveglio –
Tutti i sogni caduti
nel vino rosso

In ospedale
ha smesso di soffiare
anche il libeccio


Francesco FERRARI  (Milano)

MilanoNew

È troppo vino
se nei sogni tu trovi
solo lacrime

La vendemmia
colora di follia
i miei sogni.

Con la gaìna
si parla coi morti
l’otto al Lotto


Maria Laura VALENTE  (Cesena – FC)

CesenaNew

Pioggia di stelle –
Nel calice ormai vuoto
un desiderio

Bottiglie vuote –
Profuma di moscato
la luna piena

Notte d’autunno.
Nei nostri baci il gusto
del vino nuovo


Severa DISINGRINI  (Cremona)

CremonaNew

Ultimo sorso –
Nel sogno questa notte
somiglio a Marilyn

Scalda la notte
la tazza di vin brulé –
Luna velata


Lucia Antonietta GRIFFO  (Bresso – MI)

BressoNew

Brilla il vigneto –
All’ombra della luna
nascono i sogni

Fischio alla luna
la mia ultima canzone
con il bicchiere

Respiro lento
Bevo l’ultimo sakè
la luna piena


Francesco MONTI  (Ravenna)

RavennaNew

Ti sogno spesso
ma guardarti da sobrio
à meno gusto

Scusa se bevo
È che quando mi sbronzo
ti vedo meglio

Un marzo freddo
mi ha sorpreso ubriaco
sotto il tuo letto


Maria Luisa BARAVALLE  (Pavia)

PaviaNew

Dimenticare –
Svuotare ogni coppa
come la mente

Battello ebbro –
il mio letto ondeggia
nel sogno fluttua

Come calmante
la nota alcolica
invia sogni


Pietro CHIAPPELLONI  (Piacenza)

PiacenzaNew

Raggio di luna –
Improvviso risveglio
Bicchiere vuoto

Mondi lontani
appaiono nel sogno
Cerchio alla testa

Sonno agitato.
Un bicchiere di troppo.
Bacco saluta


Anna DI MEZZA  (Telese Terme – BN)

TeleseNew

Sogno liquido –
Sulle labbra che bacio
sapore di rum

Ebbra d’oblio
all’ombra d’un vigneto
la tranquillità

Arde il sogno
tocco fiamme ubriache
di fuochi fatui


Alberto VALLE  (Pavia)

PaviaNew

Non ha la clava
l’uomo delle taverne
ti offre un drink

Verso e verso
ancora sono vuote
tutte le coppe.

Ineffabile
il senso del discorso
di un ubriaco


Maria Linda TANESE  (Trani – BT)

Trani

Nuvole rosa  
al confine del sogno
brille d’amore

Tra un sorso e l’altro
annegano i pensieri
Sogno o son desto?

In preda ai fiumi
di un’onirica ebbrezza
la mente annebbia


Monica FIORENTINO  (Sorrento -NA)

SorrentoNew

Ubriaco –
Il vizio rosso delle tue labbra
imbratta il cielo

Sorsi di luna.
Dietro paraventi d’avorio
tremula lucciola

Sogno –
una piuma cade
dentro di me


Pasquale ASPREA  (Genova)

Genova2New

Bicchiere vuoto –
Sogni dimenticati
in un cassetto

Grappa Barrique –
le lune di Saturno
si rincorrono

Coppe di Champagne –
finalmente si avvera
il nostro sogno


Giovanna VALLE  (Pavia)

PaviaNew

Rido, barcollo
storto come la vite
madre del vino

Calici vuoti.
Li conto per dormire
e tutto gira.

Bicchiere vuoto.
Si schiude sul labbro
brillo sorriso.


Silvio PEREGO  (Legnano – MI)

LegnanoNew

Voci e risa –
Nei discorsi ubriachi
tristi verità

Dalla veranda
si elevano tra le stelle
voci confuse.

Vecchi amici
è ancora presto:
di sogni m’inebrio


Paola MENEGHIN  (Chivasso – TO)

ChivassoNew

Ombre violacee
avvolgono i pensieri –
ancora un sorso

Fermenta il mosto
sciami di moscerini
pronti all’ascolto

Sguardo ridente
riflesso nei tuoi occhi
il suo colore


Francesco BOLLE  (Cumiana – TO)

Cumiana

Vento di sera
ondeggiano anche i lampioni –
sogni che fuggono via

Vino e balli nel pineto
spensieratezza
sogni stellati

Ebbri di sole
dune di sabbia rovente
miraggi all’orizzonte


Gianfranco FUSCO  (Bologna)

BolognaNew

Beve il vino
nella notte di neve
un uomo solo

Dell’eternità
nel fondo del bicchiere
l’ultima goccia.

Notte d’estate-
nella coppa di vino
brilla la luna


Le opere vincitrici e quelle segnalate dalla giuria sono riunite nell’Antologia per soli ospiti del 3° Concorso Nazionale di Poesia giapponese ed Haiku di Rovescala (PV) – LA LUNA E IL VIGNETO2017 Luna e vigneto antologiaNew

 



Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...